Ospiti 2015

SIMONE MORO

Simone Moro

Simone Moro è tra le figure più importanti dell’alpinismo italiano e mondiale. Ha al suo attivo, unico alpinista nella storia, la salita di tre “ottomila” in completa stagione invernale (con partenza dopo il 21 dicembre): il Shisha Pangma (8.027 m), il Makalu (8463 m) e il Gasherbrum II (8.035 m). Ha scalato sette dei quattordici 8000 m ed è arrivato quattro volte in cima all’Everest (8.848 m). Per due volte, nel 2013 e nel 2014, ha tentato la salita invernale al Nanga Parbat (Himalaya, 8.125 m). E’ inoltre un pilota di elicottero specializzato nel soccorso in Himalaya.

Moltissimi i premi ricevuti per la sua straordinario carriera di alpinista, nonché per il suo coraggio nel soccorso come pilota di elicottero: ha ricevuto il “Pierre de Coubertin Fair Play Trophy” dall’UNESCO, il “David A. Sowles Award”, dal segretario dell’ONU Kofi Annan e la Medaglia d’Oro al Valor Civile dal Presidente della Repubblica per il salvataggio estremo che ha operato sulla parete ovest del Lhotse (8516 m) in Nepal, da solo, con il buio, con un elevatissimo rischio di valanghe e senza ossigeno. “Best of The Explorersweb” per la migliore impresa alpinistica e “Golden Piton” della rivista americana Climbing per la salita al Gasherbrum II.

Simone sarà ospite del Festival della Montagna sabato 3 Ottobre, per un incontro dedicato alla solidarietà attiva verso il Nepal, paese a cui è profondamente legato, colpito dal terremoto. Nella stessa occasione sarò organizzata una raccolta fondi con la collaborazione di Action Aid.

GUARDA IL VIDEO dell’intervista a Simone Moro al Festival della Montagna 2015.

» Simone Moro

Commenta!