14 | 16 dicembre 2018

Parco del Castello AQ

News

Presentata all’Aquila la Winter Session 2018

Ospiti internazionali, villaggio in centro città e iniziative in montagna. Gli sport invernali saranno i protagonisti della Winter Session 2018, che si terrà dal 14 al 16 dicembre prossimi nel Parco del Castello dell’Aquila e sul Gran Sasso d’Italia. La manifestazione è stata presentata stamane nella sede comunale di Palazzo Fibbioni, alla presenza del sindaco Pierluigi Biondi, di Eleonora Marzi dell’associazione Gran Sasso Anno Zero (ideatrice del Festival della Montagna) e del Comitato Festival della Montagna L’Aquila 2018.

La Winter Session è un evento di tre giorni dedicato alla montagna invernale, che riprende i temi e lo spirito delle tre fortunate edizioni, tenutesi negli anni scorsi, del Festival della Montagna dell’Aquila, guardando già all’edizione 2019 del Festival. L’evento è realizzato e finanziato dal Comune dell’Aquila (attraverso il Comitato Festival della Montagna), ideato dall’associazione Gran Sasso Anno Zero e reso possibile anche con contributi del programma Restart e della Fondazione Carispaq.

“Sono molto entusiasta – ha dichiarato il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – per il ritorno del Festival, poiché la montagna è il simbolo stesso della nostra città e rappresenta un fortissimo elemento identitario. Un ambiente naturale con attrattive uniche al mondo, che lo rendono fruibile e godibile 365 giorni l’anno”.

“Negli ultimi anni – ha proseguito Biondi – la contrapposizione tra visioni completamente differenti e per molti aspetti inconciliabili ha bloccato l’individuazione di una prospettiva di rilancio. Credo però che vi sia un livello intermedio al quale si debba guardare. L’amministrazione comunale ha voluto dare un contributo rilevante al superamento di steccati e divisioni, destinando, attraverso una delibera di giunta, risorse per complessivi circa 150 mila euro per l’individuazione di esperti che ci aiutino a capire come attuare al meglio le politiche di tutela e, al contempo, quali infrastrutture possano essere realizzate”.

“Il Festival della Montagna – ha concluso il sindaco – che, dal prossimo anno, tornerà a svolgersi nella tradizionale ‘finestra’ agli inizi di ottobre, è un evento al quale il Comune punta in un’ottica di strategia complessiva, insieme con altri quali, la Perdonanza Celestiniana, I Cantieri dell’Immaginario, la grande Maratona Jazz e Sharper, anche attraverso un’attribuzione diretta di fondi. Questo vuol dire che, già a breve, il comitato promotore e l’organizzazione sapranno su quali risorse potranno contare per la prossima edizione, cosa che, ai fini di una efficiente e adeguata programmazione, fa la differenza”.

Alla Winter Session andranno in scena dibattiti e incontri con ospiti internazionali, tra i quali spicca Nives Meroi, prima donna a compiere la traversata di 3 Ottomila e prima donna italiana a salire sulla vetta dell’Everest senza ossigeno, e il climber e alpinista austriaco Hansjörg Auer, vincitore nel 2016 del premio Paul Preuss.

“L’idea del Festival della Montagna nasce dalla volontà di far crescere nel territorio la cultura per la montagna – ha affermato nel corso della conferenza stampa Eleonora Marzi di Gran Sasso Anno Zero – anche quest’anno L’Aquila sarà punto di riferimento per tutto il centro-sud. La Winter Session assume una rilevanza anche internazionale, con ospiti prestigiosi come Meroi, Benet e Auer”. E a proposito di cultura della montagna, saranno coinvolti ben 200 bambine e bambini aquilani nelle iniziative al Villaggio della Montagna e sul Gran Sasso d’Italia.

Ricca l’offerta di attività outdoor nell’ambito della Winter Session 2018. Per la tre giorni sarà possibile acquistare, presso l’infopoint comunale alla Fontana Luminosa, il ticket per la funivia più la navetta verso Fonte Cerreto a soli 9 €. Per quanto riguarda le uscite in montagna, sono stati infatti pensati itinerari che abbracciano diverse discipline: scialpinismo, ciaspolate, free ride, arrampicata su ghiaccio e movimentazione piccozza e ramponi. Le escursioni prevedono uscite sul Gran Sasso da venerdì a domenica.

Nel Villaggio della Montagna allestito al Parco del Castello, invece, ci sarà la possibilità di provare attività sportive come la mountain bike, l’arrampicata e la slackline.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO

Commenta!